Catalogo online dei pezzi di ricambio per autobus Mercedes-Benz

Qual è la differenza tra un autobus e un'auto? Solo il numero di posti passeggeri. Tuttavia, l'atteggiamento verso questi due tipi di auto è completamente diverso: l'autobus non è così incline alle tendenze della moda, e quindi il cambio di modelli avviene molto meno spesso. Tuttavia, la vita non si ferma e ogni anno le aziende leader hanno qualcosa di nuovo. La Mercedes-Benz prima dell'inizio di questo anno modello era soddisfatta non solo delle innovazioni seriali, ma anche delle auto promettenti.

Midi-bus urbano Mercedes-Benz Cito

Midi Bus per il prossimo futuro

"Midi-bus" in Europa ha chiamato gli autobus urbani abbreviati che servono i passeggeri nelle piccole città. Le auto standard da 12 metri vengono gradualmente sostituite con quelle speciali, a volte significativamente diverse dai "fratelli maggiori" nel design.

La preoccupazione ha sviluppato una gamma di autobus Cito simili per flussi di passeggeri di diversa intensità, il cui design si basa sul principio di progettazione modulare. Il corpo del bus è costituito da cinque sezioni, tra cui una sezione del vano motore, una sezione delle porte, una sezione centrale tra gli assi (che può essere lunga otto, nove e dieci metri) e una sezione anteriore con un parabrezza. La larghezza del bus è di 2,35 m. Per garantire il massimo comfort ai passeggeri, gli autobus sono a pianale ribassato e sono progettati per trasportare 45-65 passeggeri. Secondo gli sviluppatori, le auto della famiglia Cito dovrebbero riempire lo spazio vuoto nel tipo di autobus urbani della preoccupazione tra "minibus" con una capacità fino a 35 persone e autobus urbani standard con una capacità di 100 passeggeri o più.

Gli autobus Midi per la comodità di entrare in cabina non differiscono dalle auto di dimensioni standard. L'altezza del pavimento sopra il manto stradale è di 320 mm, le dimensioni della porta corrispondono ai bus "grandi". Sembrerebbe che un "midi-bus" possa essere ottenuto accorciando il solito bus da 12 metri. Tuttavia, i progettisti hanno respinto questo percorso, poiché il bus in questo caso si rivelerà troppo pesante e inefficiente durante il funzionamento.

Al fine di ridurre drasticamente il peso, Daimler-Benz, insieme al suo partner svizzero Alusuisse, ha sviluppato telai in alluminio e per il tetto e il pavimento hanno utilizzato pannelli sandwich molto rigidi e leggeri - piani tra i quali è presente una struttura a rete . Poiché la resistenza alla corrosione di un tale corpo è molto più elevata del solito, le compagnie di trasporto hanno approvato l'approccio dei creatori e, in linea di principio, hanno concordato con il prezzo più elevato delle nuove auto. La maggior parte dei pannelli esterni sono realizzati in lamiera di alluminio. Tutti gli elementi del corpo sono interconnessi da rivetti, bulloni e colla speciale. Non un singolo dettaglio è fissato dalla saldatura, che coinvolge il riscaldamento locale, vale a dire che porta a deformare gli elementi del telaio.

Alcuni pannelli esterni sono realizzati in fibra di vetro rinforzata con elementi tubolari. Tale, ad esempio, il pannello frontale del corpo con un parabrezza, così come alcuni altri, introdotto nel design su richiesta dei progettisti per rendere gli autobus più attraenti. Sono stati effettuati enormi lavori in modo che tutti i corpi della famiglia soddisfassero i maggiori requisiti di sicurezza passiva.

Autobus extraurbano Mercedes-Benz Integro L

Il design del computer ha notevolmente accelerato il processo di creazione di una famiglia. Allo stesso tempo, testare i corpi "sullo schermo del computer" ha aggiunto alla vasta gamma di lavori sul campo di addestramento, dove dozzine di prototipi di autobus hanno superato i crash test - ribaltamento, impatto laterale e altri. È interessante notare che, per rafforzare il corpo senza aumentare la sua massa, venivano spesso utilizzati elementi sandwich.

Gli autobus Cito sono anche interessanti per il loro propulsore ibrido Power Pack montato sul retro. Comprende: un motore diesel, un generatore, un motore elettrico a trazione trifase e un asse motore con cambio meccanico. L'azionamento elettrico è stato commissionato da Daimler-Benz da Siemens.

Sul Cito è installato un motore diesel OM904LA a quattro cilindri con tre valvole per cilindro, turbo e intercooler. Con un volume di lavoro di 4,2 litri, sviluppa 170 litri. con. potenza a 2.300 giri / min e una coppia massima di 630 N • ma 1.200 - 1.500 giri / min. Il carburante in ciascun cilindro è alimentato da una singola pompa collegata da una linea corta all'ugello. Il sistema di controllo diesel è elettronico. Per controllare l'unità di potenza, il conducente utilizza un solo pedale: il pedale dell'acceleratore.

L'autobus accelera dolcemente e silenziosamente ed è caratterizzato da un minimo di impurità dannose nello scarico grazie a un'impostazione speciale e velocità costanti, su cui gira il diesel. L'autobus presentato ad Hannover non è un modello concettuale, ma il futuro impianto di produzione di una delle nuove officine dello stabilimento di Mannheim. Già quest'anno è previsto il rilascio di 200 auto della famiglia Cito. Tuttavia, guardando il campione, involontariamente lo chiami l'autobus del futuro.

Mercedes-Benz Citaro L con una formula di ruota di 6 x 2

La conferma di nuove modifiche triassiali del bus Citaro da 12 metri con una lunghezza di 15 metri è stata confermata: l'interesse per tali autobus è ora più grande che mai. L'aumento del trasporto pubblico nelle ore di punta alla fine del secolo ha dato vita a tali giganti in molti paesi europei.

Designato come Citaro L, l'autobus ha versioni a due e tre porte con un numero totale massimo consentito di posti a sedere 136, di cui 59 a sedere. L'altezza del pavimento nelle porte della porta d'ingresso è di 320 mm, al centro e posteriore - 340 mm. Nella configurazione base, le macchine sono offerte con motore diesel OM906hLA con un volume di lavoro di 6,4 litri, sviluppando 279 litri. con. potenza e coppia massima pari a 1.100 N • m. Un altro motore con cui verrà prodotto il bus è il nuovo motore diesel OM457A a 6 cilindri orizzontale da 12 litri, che presenta tre modifiche per la massima potenza: 252, 299 e 354 litri. con. I valori di coppia massima di questi motori sono rispettivamente 1.100, 1.250 e 1.600 N • m.

Gli autobus Citaro L sono dotati di una trasmissione idromeccanica a cinque velocità ZF 5HP502. Il nodo più interessante nella progettazione degli autobus è senza dubbio la trasmissione dello sterzo verso l'asse posteriore senza guida. Il controllo elettronico dei cilindri idraulici di azionamento fornisce all'enorme bus un raggio di sterzata relativamente piccolo - 24,43 m.

Mercedes-Benz O350 Tourismo SHD

L'autobus Integro L soddisfa i requisiti del traffico suburbano ad alta velocità nella massima misura possibile. Ha una maggiore altezza da terra, sospensioni pneumatiche indipendenti a doppia leva delle ruote anteriori, freni a disco anteriori, un potente rallentatore (Telma o Voith), in cabina - 71 comodi posti per i passeggeri. La macchina è equipaggiata con motori diesel OM447hLA a 6 cilindri da 12 litri che soddisfano i requisiti Euro-2 e sviluppano 250, 299 o 350 CV.

Tutti i motori diesel sono turbocompressi con intercooler. La trasmissione del bus include un cambio manuale a 6 marce Mercedes-Benz G04 / 160-6 o una società ZF a 8 velocità con un rallentatore integrato.

Anche l'asse posteriore non di guida del bus è controllabile, con trasmissione idrostatica, ma, a differenza degli autobus urbani, è integrato con un dispositivo idraulico che lo solleva sopra la superficie stradale. La necessità di ciò a volte sorge su tratti scivolosi di strade invernali, quando è necessario aumentare significativamente la pressione delle ruote dell'asse motore sulla carreggiata. Si noti che la necessità di un tale dispositivo, prima di tutto, è stata dettata dalla preoccupazione per la sicurezza dei passeggeri.

Gli autobus Mercedes-Benz O404 che sono popolari tra le compagnie di viaggio, disponibili in due versioni - 10 e 12 metri di lunghezza e che hanno subito lievi modifiche nel 1999, vengono riforniti con un'altra auto - la Mercedes-Benz O350 Tourismo SHD (super- highdecker), che probabilmente riceverà distribuzione nelle aziende coinvolte nell'organizzazione di lunghi viaggi turistici in diversi paesi, come il più comodo e spazioso del gruppo proposto.

Oltre agli autobus da cucina standard, un bagno, un condizionatore d'aria, un posto per conducente e sistemi audio e video, l'autobus ha un bagagliaio di 11 m3, che è quasi un record tra gli autobus turistici.

Il design del bus è progettato per il traffico a lungo termine su autostrade a una velocità di 100 km / h. Ha freni a disco anteriori e posteriori, un potente rallentatore, ABS e PBS sono di serie. Come unità di potenza, viene utilizzato un motore diesel a 8 cilindri a V OM442LA con una potenza di 381 CV, interbloccato con un cambio manuale a sei marce, che può essere opzionalmente integrato da un meccanismo di cambio semiautomatico EPS.

Le automobili Daimler-Benz descritte dimostrano chiaramente le principali tendenze dell'industria europea degli autobus: aumento del comfort dei passeggeri, sicurezza di guida, utilizzo di centrali elettriche ibride e nuovi materiali nelle carrozzerie degli autobus.